Immagine archetipo

Permessi e documenti

Chiedere la pubblicazione di matrimonio

sottotitolo

Servizio attivo

La pubblicazione consiste nell ’ affissione di un atto, contenente le generalit à degli sposi, all ’ Albo pretorio online per almeno otto giorni.  


Un'immagine generica segnaposto con angoli arrotondati in una figura.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a:

Ai futuri sposi.  

Descrizione

Le pubblicazioni di   matrimonio   sono una comunicazione obbligatoria e necessaria per permettere a coloro che sono a conoscenza di un eventuale motivo ostativo al   matrimonio   di opporsi allo stesso, evitando, cos ì , che vengano celebrate delle nozze invalide giuridicamente.

 

Come fare

Una volta entrato nel portale del Comune accedi all'"Area personale" mediante Sistema Pubblico di Identità Digitale (Spid), Carta d’Identità Elettronica (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (Cns);

  • clicca su "Sportello del cittadino";
  • seleziona "Servizi Demografici";
  • cerca l'istanza "Chiedere la pubblicazione di matrimonio";
  • clicca su "Chiedere la pubblicazione di matrimonio";
  • vai nella pagina, clicca su "Presenta istanza" e compila il modello seguendo le indicazioni;
  • clicca su "Salva";
  • allega i documenti richiesti.

 

Cosa serve

I documenti da produrre nel chiedere le pubblicazioni sono:

  • documento di identità ;
  • atto di nascita;
  • certificato contestuale;
  • marca da bollo da 16 euro.

 

Cosa si ottiene

Ricevuta la richiesta di pubblicazioni, l'ufficiale dello stato civile provvede alla loro affissione che è fatta nell'albo pretorio e online sul sito internet del Comune, dove restano per almeno otto giorni.

 

Tempi e scadenze

5giorni

Presa in carico

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

30giorni

Conclusione del procedimento

5giorni

Presa in carico

10giorni

Eventuale richiesta di integrazioni

30giorni

Conclusione del procedimento

Quanto costa

I futuri sposi devono consegnare:

· 1 marca da bollo da € 16,00 se entrambi residenti nel comune.

· 2 marche da bollo da € 16,00 se uno di essi ha la residenza in altro Comune.

 

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso gli uffici.

Casi particolari

  • In caso di matrimonio religioso cattolico i futuri sposi devono presentare richiesta del Parroco della chiesa del nubendo residente nel comune;
  • in caso di matrimonio celebrato secondo il rito di un culto ammesso nello stato i nubendi devono presentare la richiesta del Ministro del Culto;
  • in caso di matrimonio civile celebrato nel Comune, gli sposi devono consegnare fotocopia della carta d’identità di 2 testimoni che sottoscriveranno l’atto di matrimonio,
  • in caso di matrimonio con cittadini stranieri è necessario:
    • per i cittadini dei paesi che hanno aderito alla convenzione di Monaco del 1980 (Austria, Germania, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna, Svizzera, Turchia), certificato di capacità matrimoniale rilasciato dal Comune estero di residenza oppure dal Consolato straniero in Italia;
    • per i cittadini australiani, norvegesi, svedesi e statunitensi informazioni direttamente all’Ufficio Stato Civile;
    • per i cittadini di altra cittadinanza presentare NULLA OSTA rilasciato dall'Autorità competente del Paese di Origine in Italia (Consolato o Ambasciata Straniera) eventualmente legalizzato dalla Prefettura. Si consiglia di verificare sempre che le generalità riportate su tutta la documentazione presentata coincidano esattamente con quelle indicate sulla carta di identità/passaporto e con quelle registrate all'anagrafe del Comune di residenza.

 

 

Ulteriori informazioni

Normativa di riferimento

  • Regio Decreto (Stato Italiano) 16-03-1942, n. 262 - Codice civile
  • Decreto del Presidente della Repubblica (Presidenza della Repubblica) 03-11-2000, n. 396 - Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile, a norma dell'art. 2, comma 12, della legge 15 maggio 1997, n. 127.

 

 

Condizioni di servizio

Il matrimonio può essere celebrato solo una volta trascorsi i tre giorni successivi alla pubblicazione senza che sia stata fatta alcuna opposizione.

In generale, dopo la data delle pubblicazioni si hanno 180 giorni di tempo per poter celebrare le nozze. Se queste sono spostate a una data successiva è quindi necessario ripetere tutte le formalità .

 

Canale fisico

Nessun risultato

Documenti

[Espandi]
Richiesta di pubblicazione di matrimonio
[Espandi]
Richiesta di pubblicazione di matrimonio concordato

Contatti

Ufficio Servizi Demografici

Sede comunale

84079 Largo SS. Annunziata,1, Vibonati, Salerno, Campania, 84079, Italia

Email: anagrafe@comune.vibonati.sa.it

Telefono: + 39 0973 301 608

Immagine
Nessun dato da visualizzare
Argomenti
 

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Wemapp PAbot
close
  • smart_toy

    Ciao 👋
    Come posso esserti utile?

send